CAI - Sezione di Cesena

L’ Associazione denominata “CLUB ALPINO ITALIANO - Sezione di Cesena” con sigla “CAI - Sezione di Cesena”, costituita nel 1965, è struttura territoriale del Club Alpino Italiano e conta, a fine 2015, 788 Soci.

È soggetto di diritto privato, dotato di proprio ordinamento che le assicura una autonomia organizzativa, funzionale e patrimoniale.

L’Associazione:

  • ha durata illimitata;
  • non ha scopo di lucro e svolge attività di utilità sociale a favore degli associati come pure di terzi, nel pieno rispetto della libertà e dignità degli associati, ispirandosi a principi di democrazia e di uguaglianza;
  • è indipendente, apartitica, aconfessionale ed uniforma il proprio ordinamento allo Statuto ed al Regolamento Generale del Club Alpino Italiano.
  • ha per scopo di promuovere l’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specie quelle del territorio in cui si svolge l’attività Sociale, e la tutela del loro ambiente naturale.

Per conseguire tali scopi, provvede:

  • al tracciamento, alla realizzazione e alla manutenzione dei sentieri; (1)
  • alla diffusione della frequentazione della montagna con attività Alpinistica ed Escursionistica, svolte liberamente dai Soci;
  • alla organizzazione e all’attuazione di corsi d’ Alpinismo, Scialpinismo e Arrampicata Libera tramite gli istruttori della: o Scuola di “Pietramora” partecipata dalle Sezioni CAI romagnole; o e della nostra Scuola Sezionale di Escursionismo “Bonatti - Fogar”;
  • promuove l’organizzazione e la gestione di diverse iniziative: dall’alpinismo giovanile, alla Mountain Bike fino al trekking urbano. (2)
  • alla promozione, anche in collaborazione con Enti e Associazioni, di attività scientifiche, culturali, artistiche e didattiche per la diffusione della conoscenza di ogni aspetto della montagna, anche al fine di valorizzarne il patrimonio storico, artistico, ambientale, nonché delle tradizioni locali;(3)
  • a promuovere ogni iniziativa idonea alla tutela ed alla valorizzazione dell’ambiente montano;(3)
  • a provvedere alla sede dell’associazione, a curare la biblioteca, la cartografia e l’archivio. (4)

Iscritta al Registro Comunale delle Associazioni di Promozione Sociale del Comune di Cesena collabora, fra l’altro, sia con l’ASL Romagnola che con diverse Associazioni impegnate in progetti innovativi a beneficio di persone con disabilità o alla promozione della salute attraverso l’attività fisica:

  • ANFASS/CILS, escursioni mirate in Appennino;
  • ANGLAD, camminate sui percorsi di Cesena Cammina;
  • AMICI DI CASA INSIEME con la CAMMINATA Cesena-Cesenatico, contestuale alla Maratona, quale evento nell’ambito della giornata per l’Alzheimer.

Tramite la Scuola Sezionale di Escursionismo FOGAR – BONATTI organizza, annualmente, almeno un corso foto-escursionistico aperto a persone interessate a percorsi di recupero fisico/psichico post trauma o ... altro.

Pubblica, una propria rivista quadrimestrale, “Il Fumaiolo” in 1.100/1.200 copie che invia ai propri Soci e distribuisce a Enti, Associazioni, Biblioteche ecc.

1) Attività Commissione Sentieri:

  • Convenzione con il Comune di Verghereto per la riorganizzazione e messa in sicurezza dei Sentieri di Verghereto per circa 170 Km: la Sezione collabora con il Comune e con le diverse Pro Loco;
  • Convenzione con l’Associazione “Amici del Cammino di San Vicinio” per la realizzazione e la manutenzione ordinaria, del Cammino di San Vicinio per circa 340 Km;
  • Convenzione pluriennale con il P.N.F.C. (Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi M. Falterona e Campigna) per il monitoraggio e la manutenzione dei sentieri del Parco per 69,6 Km (dato aggiornato nel 2016).

2) Attività Commissione Escursionismo:

  • con escursioni, in ambiente montano, infrasettimanali, pre e festivi;
  • con le escursioni di uno o più giorni, nonché i soggiorni in località dell’Appennino e Alpino;
  • con l’organizzazione di trekking di più giorni, aperti ai Soci CAI, sul Cammino di San Vicinio o in Appennino;
  • con l’accompagnare, sulla base dell’accordo CAI Centrale – MIUR del 2012. in zona Monte Comero/Fumaiolo e nel P.N.F.C. di scolaresche, e insegnanti, per escursioni ludico - didattiche:
    inoltre
  • camminate in Città, aperte a tutti, tramite l’attivazione e l’organizzazione dei Gruppi di Cammino (Cesena Cammina, Longiano Cammina, Cesenatico Cammina, Gambettola Cammina ecc.).

Attività Commissione Alpinismo Giovanile con:

  • escursioni ed attività diverse rivolte a giovani e famiglie;
  • collabora con le Parrocchie e/o con altre aggregazione di Cittadini, così come con Gruppi Scout, nell’ambito dell’accordo CAI Centrale – SCOUT del 2009.

3) Attività Commissione T.A.M. (Tutela Ambiente Montano) e O.N.C. (Operatore Naturalistico Culturale):

  • l’accompagnare nelle escursioni, in zona Monte Comero/Fumaiolo e nel P.N.F.C. di scolaresche e insegnanti, per escursioni ludico – didattiche;
  • collaborazione con la Società delle Fonti ad alcune iniziative nel MUSEO IDRO e nei CENTRI VISITA del P.N.F.C (presentazione libri e mostre fotografiche);
  • con i diversi corsi a tema della Scuola Sezionale di Escursionismo di vari livelli e tipologie.

4) Attività di Corsi di Formazione tramite le nostre Scuole: Scuola Sezionale di Escursionismo “Fogar – Bonatti” e la Scuola, intersezionale, di Alpinismo “Pietramora”;

5) Attività Commissione Biblioteca e Magazzino archiviazione e custodia di materiale vario acquistato o acquisito da Soci ... e familiari (libri, riviste, foto, guide, manuali, cartine, corde, ramponi, picozze ecc..);

6) Coro Sezionale: coro, a quattro voci miste, con repertorio di canti alpini e folkloristici della tradizione Romagnola.

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.