Senior - Scheda 11 - L'Area Wilderness del Fosso del Capanno

Siete un po’ avanti con gli anni e avete avuto più di una volta la tentazione di smettere di andare in giro per monti e valli? L’acqua dentro gli scarponi già appesantiti dal fango comincia a darvi fastidio? La fatica non vi rende più felici come una volta? Se è così, allora questa escursione potrebbe tornarvi molto utile: alla fine, dopo aver buttato via gli scarponi nel cassonetto dell’indifferenziata, giurerete a voi stessi che “questa è stata l’ultima volta, non ne voglio sapere più niente finché campo” e metterete fine a questo brutto vizio di andare in giro con gli amici a respirare un po’ di aria buona in ambienti incontaminati, ammirando paesaggi mozzafiato, lontani dal televisore e dal frigorifero. Eh si cari amici, l’escursione della quale vi parleremo è una di quelle “toste” e indimenticabili (in tutti i sensi)....

SCARICA IL PDF

 

Principali eventi ed attività in bacheca di Novembre 2018


Guarda l'elenco completo in Programma Attività o nel calendario a piè di pagina

 

 

Le serate in sede del mese di Novembre 2018


Altre info in Programma Attività o nel calendario a piè di pagina

 

 

IL FUMAIOLO - Ottobre 2018 / Gennaio 2019

Disponibile per il download la versione PDF di 'IL FUMAIOLO' relativo al periodo Ottobre 2018 / Gennaio 2019

in copertina: nella faggeta
foto: Michele La Maida

Il fumaiolo è disponibile a questo collegamento 

 

  • Editoriale
  • Dalla segreteria
  • I Cellini, storia di famiglia e di Romagna
  • Il sentiero si fa camminando
  • I chiaroscuri del Bianco
  • Calendario ottobre 2018 - gennaio 2019
  • Vita della Sezione
  • Il mare verticale

 

 


 

20-21 OTTOBRE 2018 - WEEKEND NELLE FORESTE CASENTINESI - INTERSEZIONALE CON CAI DI CAVRIAGO

23/10/2018

L'autunno con i suoi magici colori e il cielo terso fanno da cornice a due meravigliose giornate di Trekking e amicizia nel magico contesto delle Foreste Casentinesi.
Dopo la nostra visita di maggio in terra Emiliana, questa volta sono gli Amici di Cavriago e Reggio Emilia a venirci a trovare; le Foreste di Camaldoli e la Lama sono i luoghi ideali per accogliere i tanti amici intervenuti per l'occasione. A perdita d'occhio foreste secolari che alla fine di ottobre si animano di colori dalle tinte più varie che richiamano la grande diversità e ricchezza delle Foreste Casentinesi.
I percorsi scelti regalano uno spettacolo di arenarie emerse vestite di verde muschio, tappeti di foglie dai colori caldi mentre imponenti faggi e abeti bianchi sorvegliano l'incantata foresta. Il silenzio viene interrotto dal nostro, seppur contenuto, rumoroso passaggio; il pantagruelico gruppo si muove ordinato e in punta di piedi, il senso di gioia di fronte alla spettacolare foresta, fa compagnia al timore di rovinare tanta fragile bellezza, così da abbandonare i luoghi appena visitati cercando di non lasciare traccia del nostro passaggio.
Di questo fantastico weekend rimangono gli splendidi attimi trascorsi insieme in escursione, ma anche i momenti conviviali dove, anche grazie a qualche bicchiere svuotato del suo buon contenuto, ci siamo abbandonati a rumorose ma sane risate. Questo weekend assieme agli Amici Emiliani, ha messo il sigillo al sodalizio fra le nostre sezioni e ha consolidato le premesse di far nascere nuove occasioni per incontrarci ancora.
Un sentito ringraziamento va agli Amici di Cavriago e Reggio Emilia per aver accolto il nostro invito, ma anche a tutti i soci delle vicine Sezioni Romagnole che hanno partecipato a questo magnifico weekend insieme. Grazie ancora una volta a Tutti Voi !!!!
Stefano Forti 
 

galleria fotografica

 

 

 

Escursionismo - Alle pendici del Monte Prado Appennino Reggiano - 2-3 Giugno 2018

5/06/2018

Perfetta l’organizzazione della Socia Laura Vascotto che ha permesso ai 16 partecipanti di passare due bellissime giornate. Da Case di Civago al Rifugio Segheria all’Abetina Reale , poi al Passo Lama Lite e quindi sulle rive del bellissimo Lago Bargetana alle pendici del Monte Prado (2050 m) e da qui al Rifugio Bargetana a quota 1740 dove si è trascorsa la notte in camerata dopo una ottima cena. Al mattino di nuovo al passo Lama Lite, al Rifugio Battisti e quindi al Passone quota 1852, poi con bel crinale verso il Passo della Volpe. Discesa in bella faggeta (purtroppo infestata da fameliche zanzare che non aspettavano altro che 16 povere vittime per pasteggiare) fino al ritorno alle auto a Case di Civago. In Totale circa 20 Km e 1100 metri di dislivello . Bellissimo giro e ottima compagnia e ancora grazie alla Laura 
 

galleria fotografica

 

 

 

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Cesena Cammina

I Senior del CAI di Cesena alla riscoperta dell'Appennino Tosco-Romagnolo

Le lunghe escursioni riservate ai soli Soci CAI

 

 

2018

 

 

 

 

 

Le ultime news CAI da "Lo Scarpone on-line.it"