Per pubblicare le tue foto sul sito del Club Alpino Italiano - Sezione di Cesena inviale alla mail caicesena@gmail.com indicando l'autore, la data, e l'evento in cui sono state scattate.

30/3/2013

Foto e organizzazione: Maurizio Prati - Andrea Ambroni  - Simona Casalboni

Ciclopedonale del Savio 30 mar. 13 006 FILEminimizer

Resoconto della giornata

Ci sono delle piogge primaverili deliziose in cui il cielo sembra piangere di gioia.         Paul-Jean Toupet

                                                                                 

Il meteo l'ha prevista da giorni e puntuale come le tasse, alle 8,50 di sabato 30 marzo, inizia a scendere una pioggerella insistente e penetrante.

Ma inaspettatamente al consueto ritrovo siamo tanti e tutti, chi per una ragione chi per l'altra, motivati: c'è la Michi, che è venuta appositamente da Sarsina, guidando nella nebbia, Marco che ha già macinato diversi chilometri in bici per raggiungerci e ha dovuto accendere la luce posteriore per rendersi visibile, la Cri, venuta solo per un saluto convinta che il giro sarebbe stato rimandato, c'è Andrea, convinto di non trovare nessuno e rassegnato ad andare a lavorare, la Luci,  ottimista che sentenzia “sta smettendo”, Maurizio, incredulo per una simile partecipazione, e la sottoscritta, che in preda al consueto stress pre festività  avrebbe pedalato in qualsiasi condizione. E così, a dispetto delle condizioni ostili, ci dirigiamo verso la ciclopedonale del Savio, normalmente molto agevole, trattandosi di un percorso pianeggiante in parte asfaltato e in parte sterrato, che si snoda tra le campagne di Pievesestina, Mensa, Matellica, Cannuzzo, Ronta e Martorano, ma reso più impegnativo dal fango e dalle ampie pozzanghere formatesi in breve tempo. La temperatura è comunque gradevole, gli alberi in fiore, la compagnia ottima e se non fosse per le scure strisce di fango che vediamo scendere dalle schiene dei compagni davanti a noi, verrebbe pure da dimenticarsi della pioggia che continua a scendere senza sosta. Dopo un breve sondaggio si decide di evitare, per una volta, la consueta sosta caffè per non rischiare di raffreddarci troppo, in fondo la pedalata è già stata soddisfacente per tutti noi. Totalizzati una trentina di chilometri e fatto il pieno di endorfine. Auguri di una serena Pasqua a tutti.

                                                                                                                                                              Simona Casalboni

Ciclopedonale del Savio 30 mar. 13 003 FILEminimizer

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.