Per pubblicare le tue foto sul sito del Club Alpino Italiano - Sezione di Cesena inviale alla mail caicesena@gmail.com indicando l'autore, la data, e l'evento in cui sono state scattate.

27/10/2012

 

 

 

Foto e organizzazione: Maurizio Prati, Andrea Ambroni


 

Resoconto della giornata

Anche sabato 27 ottobre, nonostante le previsioni meteo non ottimali, ci siamo ritrovati per una “sgambatina” di mezza giornata in mtb nei dintorni di Cesena.

All’appuntamento eravamo presenti in 6 (Federica, Lucia, Matteo, Thomas, Andrea e il sottoscritto) e la meta era la zona collinare di Paderno. Partiamo dal consueto parcheggio dell’Ippodromo con il rischio pioggia e raggiungiamo la nuova ciclabile di Via Savio che percorriamo fino a Borgopaglia. Da qui attraverso una serie di vie vicinali arriviamo prima in Via Lizzano e poi in Via Casalecchio dove, superando una sbarra, inizia un bel percorso sterrato in salita che ci porta in prossimità dell’Agriturismo Cento Noci sulla Via Corsia, da dove si vede un bellissimo panorama sulla costa romagnola da una parte e sulla collina di Bertinoro dall’altra. Facciamo una doverosa sosta per le foto di rito e ripartiamo in direzione di Paderno immettendoci nella sterrata di Via Monte Sterlino che in breve tempo ci riporta sull’asfaltata che scende da Collinello verso la pianura. Dopo poco svoltiamo a destra iniziando la lunga discesa sull’inghiaiata di Via Gualda che ci riporta in breve tempo a Lizzano e poi attraverso la Via Cupa in zona Ippodromo, non senza aver ammirato prima un bellissimo arcobaleno. In totale abbiamo percorso circa 25 km e preso anche qualche goccia di pioggia ma ne valeva la pena…

Un arrivederci a tutti al prossimo sabato.

Maurizio Prati


This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.